0 Prodotti nel carrello
  • Nessun prodotto nel carrello.

Catalogo

Il sapere del corpo

€10.00

Saggi per l’educazione

 

Guardiamo con i nostri occhi, tocchiamo con le nostre mani, ascoltiamo con le nostre orecchie, ci arrossiamo per le emozioni, risuoniamo della voce che produciamo: tutto questo e molto altro ancora è corpo. Il corpo è il supporto di ogni conoscenza: le parole hanno un corpo, la scrittura ha un corpo, l’apprendimento della lingua stessa si costituisce innanzitutto come un atto motorio. Il corpo di cui qui si parla non è tanto il corpo che “abbiamo”, il corpo descritto dalla scienza, quanto il corpo che “siamo”, il corpo vivente, sensibile, con cui entriamo in relazione con gli altri e con ciò che ci circonda.Leggi tutto


Ricontattare la materialità intima della nostra corporeità ci mette autenticamente in gioco, liberando le potenzialità dei suoi linguaggi oggi sacrificate da una cultura che pur parlando e riferendosi costantemente al corpo – per conformare, per convincere, per vendere – fa di esso un puro oggetto edonistico. In questo libro, Ivano Gamelli riprende alcuni dei temi fondativi della Pedagogia del corpo – area di ricerca da lui istituita quindici anni fa – e li sviluppa attraverso sette temi che toccano questioni decisive per l’educazione di sé e degli altri.

Premessa al libro

COD: ISBN: 9788867722006 Categorie: ,

Discipline


Collane



Descrizione prodotto

Il sapere del corpo. Saggi per l’educazione

 

Oltre lo sbandierato primato della mente e dell’anima, abbiamo assistito in tempi recenti al fatto dirompente di come le diverse concezioni della vita e delle sue libertà confliggano aspramente sulla materialità del corpo. Oggi le più accese battaglie politiche di civiltà – sull’aborto, sulla fecondazione assistita, sul testamento biologico – poiché tendono a focalizzarsi sui misteriosi e delicati estremi della vita con i loro aspetti più drammatici e radicali, si giocano sul corpo. Ciò produce al contempo un effetto alone rispetto al divenire più quotidiano e per altri versi anche più incisivo della relazione corporea, arrivando a oscurarne la componente educativa. Eppure il corpo costituisce, emergenze sociali a parte, il riferimento costante di ogni formazione etica personale e collettiva. “Il mio corpo, in effetti, è sempre altrove, è legato a tutti gli altrove del mondo e, in verità, è altrove rispetto al mondo. È, infatti, intorno a lui che le cose si dispongono, è rispetto a lui che sono un sopra, un sotto, una destra, una sinistra, un avanti, un indietro, un vicino, un lontano” (Michel Foucault).

Appare difficile mettere a tema oggi ciò che paradossalmente sembrerebbe più prossimo e semplice: la consapevolezza della materialità del corpo, con i suoi messaggi che accompagnano le nostre esperienze, con i piccoli e lenti cambiamenti rispetto ai quali mostriamo poca attenzione se non addirittura insensibilità e disaffezione. L’ascolto del corpo richiede lentezza e profondità, per questo una consapevolezza che parta dal corpo e che al corpo ritorni può regalare al nostro pensiero, sempre più sopraffatto dalla velocità e dalla superficialità implicite nel nostro moderno stile di vita, uno spessore di visione e di comprensione altrimenti destinate all’oblio.

Questa assenza del corpo nell’educazione e nella cura ha condotto chi scrive, insieme con altri colleghi e colleghe, a definire il campo di ricerca della pedagogia del corpo. Se è vero che la pedagogia non può che essere sempre teoria congiunta a una prassi, nella pedagogia del corpo – per quanto sia una disciplina accademica ormai insegnata in corsi di laurea e master di università italiane – questo aspetto diventa radicale. Nei luoghi dell’educazione e della cura, la pedagogia del corpo si propone di sovraesporre e mobilizzare il corpo, sottraendolo alle tante teorie che si limitano a parlarne senza considerarne le concrete potenzialità espressive e relazionali. Se dovessi dirlo con un lemma corporeo, la chiave per accedere alla comprensione dell’approccio della pedagogia del corpo va ricercata nella parola “postura”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Add Review

Add Review

Be the first to review “Il sapere del corpo”

ALTRI FORMATI E CAPITOLI...

Libri a catalogo
Il sapere del corpo
€16.00
ebook Formato PDF
Il sapere del corpo
€10.00
ebook Per iPad (.epub)
Il sapere del corpo
€10.00

SULLE STESSE TEMATICHE...

ebook Per iPad (.epub)
La rosa di Jericho
€12.00
ebook Formato PDF
Storie dell’Eden
€10.00
ebook Formato PDF
Intenzione e responsabilità
€12.00
ebook Per iPad (.epub)
Lezioni di Psicologia Generale per le professioni sanitarie
€12.00