0 Prodotti nel carrello
  • Nessun prodotto nel carrello.

Catalogo

Il silenzio e la parola

€18.00

Luoghi e confini del sapere per un uomo planetario

 

L’attuale centralità, per la filosofia, dell’ermeneutica e del problema del linguaggio va di pari passo, in certi casi, con una diffusa e generale sfiducia nel pensiero come strumento di seria e profonda analisi dei problemi. “L’uomo ‘dimora’ nel linguaggio” e “le vie del pensiero conducono oggi al linguaggio” sono formule che stemperano nella loro celebrità un’originaria efficacia: “Ma come vi conducono? E che significa quel ‘dimorare’ che fa della parola la casa dell’uomo? E come stanno poi le cose nei confronti del mondo? Sta anch’esso nella parola? E se vi sta, come vi sta?”.Leggi tutto

Il libro ripercorre, in modo trasversalmente essenziale, le tappe di un itinerario filosofico rigoroso e originale che da tempo insegue nell’intreccio di semiotica ed ermeneutica (ma al di là delle formule e delle etichette) la proposta di una via possibile del pensiero. Ne sono al centro, fra le altre, le nozioni di segno e simbolo, di evento e significato, di gesto e di voce, ma nella consapevolezza che “il sapere del tempo e della storia” è oggi al fondo di ogni discussione. “La dimora dell’uomo ha verità più ricche del dire della parola: incanti silenziosi che aprono il mondo assai prima che esso venga ridotto a quell’alternativa del ‘pubblico’ e del ‘privato’ che sottende tutti i nostri saperi”.

Primo capitolo del libro

Disponibile

COD: ISBN: 9788896732632 Categoria:

Discipline


Collane



Descrizione prodotto

Il silenzio e la parola. Luoghi e confini del sapere per un uomo planetario

 

L’uomo “dimora” nel linguaggio. Con questa celebre immagine si potrebbe riassumere l’odierno rilevante interesse per l’ermeneutica e in generale la centralità del problema del linguaggio per la filosofia. E infatti che tutte le vie del pensiero conducono oggi al linguaggio è un’altra efficace immagine, celebre quanto la prima. Ma come vi conducono? E che significa quel “dimorare” che fa della parola la casa dell’uomo? E come stanno poi le cose nei confronti del mondo? Sta anch’esso nella parola? E se vi sta, come vi sta?

“Credo di poter dire che i dieci saggi raccolti in Il silenzio e la parola, con i loro interni rimandi, offrano un’immagine rapida ed essenziale, ma forse anche efficace, del lavoro complessivo da me compiuto negli ultimi anni e che solo in piccola parte si è per ora potuto raccogliere ordinatamente in uno o più libri, restando per il resto affidato a dispense di lezioni e ad articoli dispersi. Questi dieci saggi che compongono Il silenzio e la parola tagliano, per così dire, trasversalmente un cammino assai più elaborato (che chissà se sarò mai capace di esprimere compiutamente in modo unitario) e ne illuminano alcuni nodi e crocevia essenziali. La speranza che ciò che è parso essenziale alla mia esperienza di pensiero possa rappresentare sin d’ora motivo di interesse anche per gli altri e per le loro esperienze di pensiero è la ragione che infine ha prevalso nell’indurmi a raccogliere in volume i presenti scritti.” (dalla Avvertenza a questo volume di Carlo Sini).

Informazioni aggiuntive

Peso 0.285 kg
Dimensioni 22.9 x 15.2 x 0.8 cm
Pagine:

186

Anno:

2012

Spedizione Gratuita

In Italia a mezzo PosteItaliane in 24h

Spedizione

Download

Informazione importante

Tutti i capitoli o saggi riportano la numerazione di pagina originaria del libro e/o della rivista. Per tal motivo, lo studioso, in caso di citazione, potrà avvalersi di tale numerazione in quanto corrispondente alla pubblicazione originale.

1 recensione per Il silenzio e la parola

  • IpocPress

    Il silenzio e la parola rappresenta un insieme di saggi scritti da Carlo Sini, docente di Filosofia Teoretica presso l’Università degli Studi di Milano, Accademico dei Lincei e socio dell’Institut Internationale de Philosophie, rivisitati in modo critico dallo stesso autore. I saggi risalgono agli anni Ottanta e trovano un loro perno nel libro Immagini di verità edito
    da Spirali e tradotto in inglese nel 1993 da Humanities Press.
    Il silenzio rappresenta una centralità nelle opere di Sini, intriso di significato profondo, ancestrale. Così come il mondo non è mai davanti a me, enuncia Carlo Sini, ma sempre mi circonda e mi attraversa, così come non faccio che vedere il mondo provenendo dal cuore del mondo, altrettanto accade alla parola. Essa non parla che dal silenzio del mondo e del silenzio del mondo: quel silenzio che la parola custodisce e che essa reca in sé; quel silenzio che è così raro e difficile saper ascoltare.
    Il libro ripercorre un cammino di pensiero in un itinerario filosofico che sta a cuore a Sini. Con rigore, eleganza e originalità si approda alla cultura europea attraverso il tempo, il ritmo e la storia non con rifiuto, secondo il nichilismo di Nietzsche, ma per trasvalutarla e farne qualcosa di costruttivo. Affascinante la tematica del ritmo all’interno del capitolo “La storia, il tempo, la parola”. Il ritmo diventa radice di ogni sapienza umana: senza ritmo non c’è sapienza. Gli uomini sono ritmici perché iscritti nella memoria. Come affermava Platone conoscere è ricordare. Il rumore diventa respiro e il primo respiro è un pianto.
    Il ritmo dei ritmi, scrive Sini, potremmo anche dire, è il respiro: provenienza dallo Stesso (dal mondo) che dà luogo all’espulsione dell’Altro (il mondo come Oggetto). Il respiro (e con ciò il grido e il pianto) è come il primo gesto interpretativo visibile dell’evento, la prima risposta in cui prende luogo il tempo.

    Elisa Zini, dietrolanotizia.it, 7 luglio 2012

Add Review

Add Review

Aggiungi una recensione

ALTRI FORMATI E CAPITOLI...

Libri ad hoc capitoli PDF
Capitoli del libro Il silenzio e la parola
ebook Formato PDF
Il silenzio e la parola
€12.00
ebook Per iPad (.epub)
Il silenzio e la parola
€12.00
ebook Per Kindle (.mobi)
Il silenzio e la parola
€12.00

SULLE STESSE TEMATICHE...

Libri a catalogo
Lo Spirito del canto
€18.00
Libri a catalogo
Immaginazione simbolica
€16.00
Libri a catalogo
Il profondo e l’espressione
€18.00
Libri a catalogo
Confini dell’interpretazione
€18.00